.


Via F. Negri 28 - 48121 Ravenna - Tel. e Fax 0544.213679
segreteria@scuolasanvincenzoravenna.com  -  www.scuolasanvincenzoravenna.com

L’Istituto San Vincenzo de’ Paoli vuole essere la scuola che immagina Papa Francesco: “uno degli ambienti educativi in cui si muovono i primi passi e si cresce, per sviluppare l’intelligenza, per formare tutte le componenti della personalitÓ, per imparare a vivere, per diventare uomini e donne adulti e maturi, capaci di camminare, di percorrere la strada della vita, avendo come grande maestro Ges¨”.

Obiettivi educativi e formativi:
- imparare ad apprendere e disapprendere
- imparare a vivere e progettare
- imparare ad essere
- imparare a fare

L’Istituto comprende una Scuola dell’Infanzia (con Sezione Primavera, una Scuola Primaria e una Scuola Secondaria di I░ grado ed Ŕ gestito senza scopo di lucro dalla FONDAZIONE SAN VINCENZO DE’ PAOLI di Ravenna (stessa sede della Scuola).

PROGETTI QUALIFICANTI L’OFFERTA FORMATIVA

Progetto pluriennale di Plurilinguismo con la supervisione del Prof. Martin Dodman: in continuità dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Secondaria. Si tratta di un ampliamento dell’offerta formativa con approfondimento della lingua Inglese, Spagnola e Russa sia in ambito curricolare che extracurricolare entro la “Strategia di Europa 2020” dove la conoscenza delle lingue straniere è definita “competenza chiave”. Nella Scuola dell’Infanzia l’approccio è principalmente ludico, e vengono attivati corsi nelle tre lingue sia in orario curricolare che extracurricolare. Nella Scuola Primaria e Secondaria il progetto prevede, in orario curricolare, un incremento delle lezioni frontali di Inglese, Spagnolo e Russo, l’intervento dell’insegnante madrelingua in tutte le classi e un’integrazione dell’Inglese nella programmazione delle altre discipline, con l'introduzione della metodologia CLIL. In orario pomeridiano extracurricolare sono attivi corsi opzionali di conversazione in Inglese, Spagnolo e Russo con insegnanti madrelingua. La Scuola San Vincenzo è anche sede degli esami sia per la Certificazione Trinity College London, un ente britannico accreditato presso il Miur che valuta e certifica i livelli di competenza nella produzione e comprensione della lingua Inglese, sia per la Certificazione DELE per la lingua spagnola.




Progetto di Educazione al Web: scuola Primaria (dalla classe III) e Secondaria.

Docenti sono i singoli insegnanti tutor esperti che accompagnano e guidano gli alunni nella navigazione in Internet.

AttivitÓ: esercitazioni e simulazioni di navigazione in Internet.
Metodologia: tecnica di role playing e di circle time.
Obiettivo: avviare all’uso consapevole e responsabile di Internet, in particolare dei Social Networks.


Progetto di Educazione Musicale

il progetto, curricolare per i tre ordini di Scuole, Ŕ mirato al potenziamento della formazione musicale degli alunni e alla costituzione di un Coro d’Istituto. In orario extracurricolare per Scuola Primaria e Secondaria sono attivati corsi individuali per lo studio di uno strumento musicale a scelta fra pianoforte, violino, chitarra e oboe.

Obiettivi: apprendimento della musica, affinamento della sensibilitÓ affettiva e musicale attraverso la percezione del divertimento da fruire in armonia con i compagni, in piena libertÓ di esprimere il proprio senso musicale.
Aspetti caratterizzanti: la costituzione di un Coro d’Istituto, l’acquisizione da parte degli allievi di capacitÓ musicali ulteriori e superiori rispetto a quelle previste dai programmi ministeriali e la collaborazione con l’Istituto Musicale “G. Verdi” di Ravenna.


Progetto di Educazione motoria: il venerdi sportivo (Scuola Primaria e Secondaria)

Finalità / obiettivi:
- promuovere stili di vita corretti e salutari
- favorire lo star bene con se stessi e con gli altri nell’ottica dell’inclusione sociale, in armonia con quanto previsto dalle Indicazioni nazionali per ...il curricolo della scuola dell’Infanzia e del I ciclo d’Istruzione, di cui al Decreto Ministeriale 16 novembre 2012, n. 254.

Il progetto mira ad aumentare le ore dedicate all’attività fisica nel tempo che il bambino/ragazzo trascorre a Scuola; il progetto aggiunge alle ore sportive previste in orario curricolare l’esperienza extracurricolare del venerdì pomeriggio, tutto dedicato allo sport. Ogni venerdì, dopo il pranzo comunitario a scuola, gli alunni vengono suddivisi in due gruppi in base alle scelte effettuate dalle famiglie: un gruppo si trattiene a Scuola dove viene organizzata una lezione di Karate mentre il secondo gruppo, più numeroso, viene accompagnato con pulmino privato da personale scolastico al centro sportivo di Porto Fuori di Ravenna “Aquae sport center” e affidato ad istruttori competenti. Qui i bambini/ragazzi possono svolgere nello stesso pomeriggio anche più di una attività sportiva, in base alle loro scelte e inclinazioni, fra quelle di seguito elencate: Golf, Beachtennis, Nuoto, Hip hop, Calcetto, Dodgeball, Tennis, Padel fino alle ore 16,30.


A scuola senza scuola: English Summer Camp

Nel mese di giugno per due settimane consecutive una vacanza tra aule e spazi esterni dove tutors anglofoni accompagnano i bambini e i ragazzi in un’esperienza di full immersion nella lingua inglese attraverso attività di teatro, giochi didattici, sport, attività CLIL, opere creative, canzoni, spettacolo finale. L’attività è condotta in collaborazione con BELL-BEYOND ENGLISH LANGUAGE LEARNING SRL, accreditato presso il Miur.

.