Pioltello
Lombardia

Un ideale di città

Nella piana del bacino del Lambro, in un territorio caratterizzato da grande aree verdi, scopriamo Pioltello, situato a 6.5 km dal confine di Milano e collegato alla metropoli da grandi arterie stradali.

ETIMOLOGIA
Probabilmente deriva dal latino plautus, ossia piatto, riferendosi alla sua posizione piana. "Plautellum" si riferisce a "plautus" col significato di "pianeggiante", alludendo alla natura dei luoghi.

EDIFICI STORICI
- Palazzo della Pesa
- Villa Opizzoni

EDIFICI RELIGIOSI
- Chiesa dell'Immacolata
- Chiesa di Sant'Andrea
- Oratorio di San Sigismondo
- Chiesa di Santa Maria Regina

ORIGINI E CENNI STORICI
La scoperta di una tomba romana fa ipotizzare la presenza di un centro abitato fin dal IV secolo d.C., ma il primo documento in cui si parla di Pioltello è dell' 830. Il comune si trova coinvolto nelle lotte tra Torriani e Visconti e nel 1302 le due famiglie firmano qui la pace denominata "di Pioltello". Da quel momento le vicende della città sono legate a quelle di Milano: prima le Signorie dei Visconti e degli Sforza, poi le dominazioni spagnola, austriaca e francese. Storica nel 1870 la fusione di Pioltello e Limito, nel quadro della riorganizzazione dei comuni a seguito dell'Unità d'Italia. Durante la nostra visita abbiamo potuto apprezzare il Palazzo della Pesa; questa villa settecentesca presenta decorazioni originali attorno a porte e finestre. Notevole la Villa Opizzoni, l'edificio meglio conservato in Pioltello Vecchia. Tra gli edifici religiosi segnaliamo la chiesa parrocchiale di Sant'Andrea (del '700) e Santa Maria Regina, costruita fra il 1959 e il 1963, che mostra le sue linee essenziali accanto ad un ardito campanile. Territorio tradizionalmente agricolo, Pioltello diviene teatro di un boom edilizio tra il '50 e il '60, legato a una forte immigrazione che porta dai 6.000 abitanti di allora agli oltre 30.000 degli anni '90. Ne consegue un grande consumo di territorio agricolo a scopo edile, sia abitativo che industriale; solo recentemente si sta cercando di promuovere una politica attenta alla conservazione del territorio, attraverso interventi di recupero e salvaguardia del patrimonio agricolo e delle testimonianze storico-architettoniche ancora presenti. In questo contesto, il Sindaco Antonello Concas ci ha riferito della prosecuzione dei progetti avviati dalla precedente amministrazione con l'intento di creare un polmone verde nella città. Nel fiorente quadro economico di Piotello, vi segnaliamo Milano Impianti Srl che, dalla progettazione alla manutenzione, rappresenta un unico partner per i servizi impiantistici alberghieri con assistenza e pronto intervento 24 ore su 24 per 360 giorni l'anno. Vi evidenziamo inoltre Air Liquide srl, presente in questo servizio con un proprio spazio al quale vi rimandiamo.

DATI RIEPILOGATIVI

Popolazione Residente: 31.936 (M 15.802, F 16.134)
Densità per Kmq: 2.436,0
Numero Famiglie: 12.200
Numero Abitazioni: 12.943
Denominazione abitanti: pioltellesi

Pioltello è gemellato con
Pietraperzia (Enna - Sicilia), dall'agosto 2006

CAP: 20096
Prefisso Telefonico: 02
Codice Istat: 015175
Codice Catastale: G686

Il Comune di Pioltello fa parte di:
Regione Agraria n. 7 - Pianura tra Lambro ed Adda
Parco Agricolo Sud Milano
Associazione Nazionale Comuni Aeroportuali Italiani
Associazione Nazionale Città in Gioco (GioNa)
Polo Culturale della Martesana

Comuni confinanti:
Cernusco sul Naviglio, Peschiera Borromeo,
Rodano, Segrate, Vimodrone

 

.
FAR.COM. - PIOLTELLO - MI
ISTITUTO VITTORIA COLONNA - MILANO
CARDUCCI LICEO SCIENTIFICO PARITARIO - MILANO - MI