BRESAOLE DEL ZOPPO - BUGLIO IN MONTE - SONDRIO - SO
ILT - SYSTEM - INDUSTRIA LEGNAMI TIRANO (SO)
BIRRIFICIO SPLUGA - SONDRIO (SO)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.
Sondrio
Lombardia

 
MAPPA INTERATTIVA

      

Sondrio è un comune della Lombardia, capoluogo dell'omonima provincia, situato nella media Valtellina alla confluenza del torrente Mallero con l'Adda, sotto il massiccio della Corna Mara, la città è il centro principale della zona. La città possiede tuttora importanti vestigia del suo passato, il centro storico denominato scarpatetti, o in sondrasco Scàrpatec, il Castel Masegra, palazzo trecentesco rimaneggiato e usato nei secoli nei più svariati modi e che possiede due torri e un portale del XV secolo, la chiesa collegiale dedicata ai Santi patroni dell'urbe, Gervasio e Protasio con il campanile in pietra grezza dall'aspetto alquanto singolare poiché abbastanza tozzo. Importante per la storia di Sondrio e della sua Provincia è il Palazzo Sassi de' Lavizzari in cui è ospitato il Museo Valtellinese di Storia e Arte composto dalle sezioni archeologica e storico-artistica. Sondrio è gemellata con São Mateus (Brasile), dal novembre 2004.

Etimologia
Sondrio é di origine romana, ma il nome é longobardo e significa: "terra coltivata dal padrone", "
sunder", terreno riservato.

Storia
La città di Sondrio fu molto probabilmente fondata dagli antichi Romani dopo la conquista del territorio a danno delle popolazioni celtiche apparteneti al ramo ligure che abitavano in tempi
antichi la valle. Il nome della città è tuttavia di origine Longobarda, Sondrio infatti significa letteralmente Terra coltivata dal padrone

Il Museo Valtellinese di Storia e Arte
E' ubicato nel centro cittadino di Sondrio nello storico Palazzo Sassi de' Lavizzari, austero edificio cinquecentesco donato dai proprietari al Comune nel 1922 per scopi culturali.
L'esposizione museale si trova al primo e al secondo piano dell'edificio, mentre al terzo, un sopralzo ottocentesco, si trovano gli uffici ed una sala mostre. Accanto ad una sezione archeologica, che documenta i rinvenimenti locali e propone alcuni lasciti antiquari, come la collezione numismatica Sertoli, spiccano una sezione dedicata al costume del Settecento, diverse tele di Pietro Ligari, il più importante pittore valtellinese, e dei suoi figli Cesare e Vittoria. Da segnalare inoltre una pregevole stua intagliata, con un soffitto recante gli stemmi delle famiglie dei Grigioni che dominarono la valle dal 1512 al 1797, sculture lignee policrome di soggetto sacro, risalenti prevalentemente all'epoca della Controriforma, paradigmi esemplari della religiosità e dell'arte locale.Al piano terreno alcune sale sono dedicate al progetto in itinere del Museo virtuale Castello Masegra, con due postazioni multimediali e un approfondimento su Pietro Ligari. In altre sale trovano spazio esposizioni temporanee, generalmente dedicate ad artisti o opere locali, mostre che usufruiscono pure degli spazi espositivi ricavati nelle scuderie del vicino Palazzo Sertoli, sede di una banca locale.

Altri musei
Museo Mineralogico - Collezione "Fulvio Grazioli"

Edifici storici
Castello di Grumello
Castello Masegra

Palazzo Pretorio
Palazzo Sassi De' Lavizzari

Edifici Religiosi
Collegiata dei SS. Gervasio e Protasio

Teatri
Teatro Pedretti.

Sport
17 maggio 1939: per la prima volta di Sondrio è sede di tappa. La Trento-Sondrio, 18a del 27° Giro d'Italia, è vinta dal
piemontese Giovanni Valetti.
5 giugno 1980: la Cles-Sondrio, 20a tappa del 63° Giro d'Italia, vede la vittoria del francese Jean-René Bernaudeau.
8 giugno 1992: la Palazzolo sull'Oglio-Sondrio, 15a tappa del 75° Giro d'Italia si è conclusa con la vittoria di Marco Saligari.



DATI RIEPILOGATIVI

Popolazione Residente 21.642 (M 10.122, F 11.520)
Densità per Kmq: 1.059,3

CAP 23100
Prefisso Telefonico 0342
Codice Istat 014061
Codice Catastale I829

Denominazione Abitanti sondriesi
Santo Patrono Ss. Gervasio e Protasio
Festa Patronale 19 giugno

Numero Famiglie 9.292
Numero Abitazioni 10.531

Il Comune di Sondrio fa parte di:
Regione Agraria n. 5 - Valtellina di Sondrio
Associazione Rete Italiana Città Sane - OMS
Associazione Strada del Vino e dei Sapori della Valtellina
Associazione Nazionale Città del Vino

Località e Frazioni di Sondrio
Triangia, Ponchiera, Arquino, Mossini - Sant'Anna, Triasso

Comuni Confinanti
Albosaggia, Caiolo, Castione Andevenno, Faedo Valtellino, Montagna in Valtellina, Spriana, Torre di Santa Maria.

.
BAGNI DI BORMIO - VALDIDENTRO (SO)
PIO XII - LICEO SCIENTIFICO - SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO - SCUOLA DELL' INFANZIA - SONDRIO - SO
NERA - VITI COLTORI - VINI CULTORI - CHIURO (SO)
HOTEL LAC SALIN - LIVIGNO (SO)
HOTEL CONCORDIA - LIVIGNO (SO)
RISTORANTE TORRE DELLA SASSELLA - SONDRIO
RISTORANTE TORRE DELLA SASSELLA - SONDRIO