.

 

 

 

 

 

Vallermosa
Sardegna

Vallermosa (in sardo Bidda Ermosa) è un comune di 2.010 abitanti della provincia di Cagliari.

ETIMOLOGIA
Il nome viene dallo spagnolo valle hermosa, cioè valle bella, vallata graziosa.

ORIGINI
Se la fondazione di Vallermosa si può far risalire con una certa sicurezza al 1645, questo non vuol dire che tale data segni l'origine degli insediamenti umani nel territorio. Notevoli tracce di antichissime frequentazioni risalenti al periodo nuragico si trovano sparse in diverse località: in un sito a 700 m. di quota al confine col territorio di Villacidro, chiamato Matzanni, si trovano 3 pozzi sacri, i resti di 13 capanne e di una lunga struttura muraria. I Pozzi sono costituiti da un atrio, dal vano scala e dal pozzo vero e proprio.

CENNI STORICI
Gli insediamenti del periodo romano erano piuttosto ragguardevoli tanto da potersi permettere una struttura termale di buona fattura. A poche centinaia di metri dal paese, in direzione Villasor sorge una chiesetta campestre edificata sui resti murari di antiche terme romane risalenti al secondo secolo d.C. di cui si possono tuttora ammirare alcuni componenti: i pavimenti, il frigidarium, la base del calidarium e l’ impianto idraulico.

DATI RIEPILOGATIVI

Popolazione Residente 2.010 (M 1.009, F 1.001)
Densità per Kmq: 32,5 (Censimento Istat 2001)

CAP 09010
Prefisso Telefonico 0781
Codice Istat 092091
Codice Catastale L613

Denominazione Abitanti vallermosesi
Santo Patrono San Lucifero
Festa Patronale 20 maggio

Numero Famiglie (2001) 670
Numero Abitazioni (2001) 740

Il Comune di Vallermosa fa parte di:
Comunità Montana Linas
Regione Agraria n. 11 - Campidano di Serrenti
Associazione Nazionale Città della Terra Cruda

Comuni Confinanti
Decimoputzu, Domusnovas (CI), Siliqua, Villacidro (VS), Villasor

Luoghi di Interesse
Tempio fenicio-punico e Santuario Nuragico Matzanni