ISTITUTO SCOLASTICO BOVIO - GRAVINA DI CATANIA - CT



Gravina di Catania

Gravina di Catania è un comune della provincia di Catania. Nel 2002 è stato riconosciuto come il comune d'Europa con la più alta densità abitativa rapportata alla superfcie territoriale comunale.

ETIMOLOGIA
Deriva dal siciliano Prachi che significa "plaghe, campagne" poichè esso era un casale contadino circondato di vaste aree agricole.

ORIGINI E CENNI STORICI
In origine il borgo appartenne alla giurisdizione del Principato dei principi di Valguarnera.
Fino al XVII secolo la località dove sorge l'odierna Gravina era ancora denominata "Li Plachi". Sul finire del secolo tale località venne acquistata per successione ereditaria dal nobile feudatario Girolamo Gravina dal quale derivò il nuovo nome.

EDIFICI RELIGIOSI
Chiesa di San Giuseppe
Chiesa di Sant'Antonio
Chiesa Madre, eretta nel XVIII° secolo di tipico stile barocco con un campanile a cuspidi.


DATI RIEPILOGATIVI

Popolazione Residente 27.343 (M 13.340, F 14.003)
Densità per Kmq: 5.425,2
Numero Famiglie 9.378
Numero Abitazioni 10.001
Denominazione Abitanti gravinesi
Santo Patrono Sant'Antonio da Padova
Festa Patronale 13 giugno

CAP 95030
Prefisso Telefonico 095
Codice Istat 087019
Codice Catastale E156

Il Comune di Gravina di Catania fa parte di:
Regione Agraria n. 8 - Piana di Catania
Patto Territoriale Sud Etneo

Comuni Confinanti :
Catania, Mascalucia, Sant'Agata Li Battiati, Tremestieri Etneo.